VICENZA - Adacta, Strada Marosticana, 6/8 - 17.30

Stabile Organizzazione per gestire i mercati esteri

Nei Gruppi multinazionali scegliere il modo più opportuno per presidiare un mercato estero è da sempre una questione di notevole complessità che coinvolge questioni di business in senso stretto, problematiche legate ai flussi informativi e di governance, profili di responsabilità e rischio ed infine temi di natura fiscale connessi alle possibili diverse alternative.

La Stabile Organizzazione rappresenta un’articolazione funzionale ed operativa, dotata di una certa autonomia organizzativa e decisionale senza tuttavia costituire un soggetto giuridicamente autonomo dalla Casa Madre.

Dal punto di vista fiscale è un soggetto d’imposta tassato nel Paese ove è insediato, che offre interessanti opportunità di pianificazione.

Obiettivo dell’incontro, rivolto a imprenditori e CFO di Gruppo,  è quello di illustrare le caratteristiche principali della Stabile Organizzazione cercando di capire come la stessa possa essere efficacemente utilizzata per gestire alcune specifiche esigenze di business (i cantieri, l’attività di vendita e distribuzione, unità produttive a basso rischio) e risolvere problemi delicati come l’esterovestizione, e nel contempo offrire un’interessante alternativa di ottimizzazione fiscale, in presenza di attività in perdita o localizzate in paesi a fiscalità agevolata.

 


Sonia Parolin | Tax Planning, Adacta Tax&Legal 
La Stabile Organizzazione: brevi profili definitori

Paolo De Muri | Tax Planning, Adacta Tax&Legal
L’utilizzo della Stabile Organizzazione nella gestione di un Gruppo Multinazionale

Avv. Prof. Mauro Trivellin | Tax Litigation, Adacta Tax&Legal 
Gli accordi preventivi in materia di Stabili Organizzazioni

19.00 - Q&A
A seguire aperitivo e networking

Partecipazione gratuita. Numero di posti limitati. Per informazioni adacta@adacta.it – 0422-579779