VICENZA – Biblioteca Internazionale “La Vigna” - Contra' Porta S. Croce 3 - 17.00

COLLEZIONI PRIVATE tra investimenti e passione per auto, gioielli, arte, vini e orologi

Evento promosso da:

 

Dai quadri ai gioielli attraverso tutto il mondo dell’arte, passando per gli orologi, le auto d’epoca, i vini di annate speciali, libri antichi e monete. Sono solo alcuni esempi di beni che attraggono collezionisti e investitori, fondendo passione per il bello e interessi d’affari.
Tesori da tutelare e valorizzare. In un ambito in cui la ricerca, l’acquisto, la catalogazione, l’esibizione e il mantenimento di ogni singolo bene sono tappe tanto preziose quanto delicate e rischiose.
 

Quali sono i rischi fiscali e legali per il collezionista/investitore?
Quali sono le tutele che possono essere adottate per proteggere il valore del bene?
Come può essere valorizzato l’oggetto o la collezione?

Questi alcuni spunti su cui ci si confronterà durante l’incontro, rivolto a coloro che per investimento o passione si sono addentrati nell’affascinante mondo del collezionismo.


Remo Pedon | Presidente Biblioteca Internazionale “La Vigna”
Saluto iniziale 

Riccardo Carraro | Legal, Adacta Tax & Legal 
Gli strumenti di tutela delle collezioni private

Angelo Vozza | Tax Litigation, Adacta Tax & Legal 
Le collezioni: quando la passione assume rilevanza ai fini fiscali

Massimo Altissimo | Tax Litigation, Adacta Tax & Legal 
Pagare le imposte con le opere d’arte: è possibile?

Umberto Gherardini | Amministratore Delegato, BIM Fiduciaria Spa 
Strumenti per la successione delle collezioni private - casi di esperienza di un operatore professionale

Modera: Mauro Trivellin | Tax Litigation, Adacta Tax & Legal
19.00 | Q&A

A seguire aperitivo e networking