Tax & Legal Insights

Proroga dei versamenti di giugno


29 Giugno 2021

Prorogati i termini dei versamenti di giugno per i contribuenti ISA e per i forfetari

Con il comunicato stampa n. 133 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato la proroga dal 30/6/2021 al 20/7/2021, senza alcuna maggiorazione dei versamenti, delle imposte sui redditi IRPEF o IRES (saldo 2020 e primo acconto 2021) e del saldo IVA 2020 per i contribuenti per i quali sono previsti gli ISA (indici sintetici di affidabilità fiscale) e che dichiarano ricavi o compensi non superiori ad € 5.164.569, oltre che per le persone fisiche che adottano il regime fiscale c.d. “forfetario”.

Si rimane in attesa della pubblicazione della norma per avere delle precisazioni sull’estensione della proroga.
Seppur non espressamente precisato dal comunicato stampa la proroga dovrebbe:

  • essere applicata anche da coloro che devono dichiarare un reddito imputato “per trasparenza”, ai sensi degli artt. 5, 115 e 116 del TUIR, derivante da un soggetto che sia tenuto all’applicazione degli ISA (soci di società di persone, collaboratori di imprese familiari, coniugi che gestiscono aziende coniugali, componenti di associazioni di artisti o professionisti, nonché soci di società di capitali “trasparenti”);
  • essere applicata indipendentemente dall’esistenza di cause di esclusione o di inapplicabilità dei modelli ISA;
  • essere applicata anche dai contribuenti che applicano il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e per i lavoratori in mobilità (c.d. “contribuenti minimi”);
  • riguardare anche il versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021 IRAP, e dei contributi INPS dovuti da artigiani, commercianti e professionisti iscritti alle apposite gestioni;
  • riguardare anche tutti i versamenti risultanti dalla dichiarazione dei redditi quali le addizionali, le imposte sostitutive, l’IVIE, l’IVAFE, e la cedolare secca sulle locazioni, nonché il diritto annuale camerale.

Di seguito il testo del comunicato citato:

“Prorogati i termini dei versamenti di giugno per i contribuenti ISA e i forfetari 
Per tener conto dell’impatto che l’emergenza COVID-19 ha avuto anche quest’anno sull’operatività dei contribuenti di minori dimensioni e dei loro intermediari, è stato adottato un DPCM che proroga il termine di versamento del saldo 2020 e del primo acconto 2021 ai fini delle imposte sui redditi e dell’IVA, per i contribuenti interessati dall’applicazione degli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA), compresi quelli aderenti al regime forfetario. Il termine di versamento in scadenza il 30 giugno sarà prorogato al 20 luglio, senza corresponsione di interessi.
Roma, 28 giugno 2021 – Ore 19:35”

Prorogati i termini dei versamenti di giugno per i contribuenti ISA e per i forfetari
29 Giugno 2021
Download
Seguici:

Vicenza

Strada Marosticana, 6/8
36100 Vicenza
+39 0444 228000
info@adacta.it

Milano

Via Visconti di Modrone, 21
20122 Milano
+39 02 91220022
info@adacta.it

Copyright ©2021 Adacta Studio Associato - P.IVA:02966540243 - Privacy Policy